Arfchivio mensile: Febbraio 2014

L’importanza di avere un sito di E-commerce ottimizzato per il mobile

Aziende che non sono ancora online a breve saranno sempre di piu’ fuori mercato, chi invece e’ online deve aggiornarsi con le nuove tecnologie, ecco un buon articolo che consiglia come adeguarsi 😉

La crescita del mobile non sembra subire gli effetti della crisi e, secondo le previsioni, entro il 2013 il numero di vendite di smarphone e tablet supererà quella dei Pc.
Più che di tendenza ormai si parla di una realtà vera e propria e le aziende che intendono vendere online i propri prodotti devono assolutamente tenerne conto.

Quando si progetta un E-commerce infatti è importante pensare alla soddisfazione dell’utente finale per aumentare le possibilità di acquisto. In questa direzione non si può ignorare il fatto che ormai la navigazione tradizionale da computer fisso non è più esclusiva ma si aggiunge a quella da smartphone e Tablet.

La compresenza di tutti questi dispositivi diversi fa nascere l’esigenza di progettare un tipo di sito che possa adattarsi ai diversi formati e alle diverse dimensioni dello schermo per garantire sempre una visualizzazione ottimale delle pagine.

Occorre anche considerare anche il diverso tipo di utilizzo: chi naviga da smartphone spesso lo fa in situazioni di scomodità (in piedi utilizzando una sola mano) ha quindi bisogno di tasti grandi e uno schermo con poche funzioni. Al contrario chi accede da Tablet o da computer fisso potrebbe invece navigare comodamente da casa con entrambe mani a disposizione.

L’adattabilità dei siti è particolarmente importante nell’E-commerce dove gli utenti, oltre alla semplice navigazione, devono compiere azioni più complesse come fare acquisti online: diventa un fattore determinante per facilitare i pagamenti e ridurre i tassi di abbandono.

fonte: register

Tecnologia, giardinaggio, cucina: gli articoli più acquistati online

Il mondo dell’eCommerce sta evolvendo e eBay stila la top 10 dei trend di consumo del 2013. Cosa comprano gli italiani online? Cercano principalmente oggetti nuovi, di marca, con una media di un oggetto venduto ogni secondo.

Ecco la classifica:

  1. Primo posto per la Telefonia con 1 acquisto ogni 4 secondi, a conferma che gli italiani non vogliono rinunciare all’ultimo modello di cellulare o smartphone, e che tendono a personalizzarlo con cover, custodie ed altri accessori: sottocategoria che infatti supera di oltre il 700% il totale di vendite di device.
    L’intera categoria Tecnologia ha ruolo cruciale su eBay.it con la vendita di un prodotto ogni 2 secondi a sottolineare un trend in crescita rispetto al 2012 del +228%.
  2. Argento per il settore Informatico – soprattutto per l’acquisto di iPad e tablet – che vede 1 prodotto venduto su eBay.it ogni 9 secondi.
  3. Gli italiani si riscoprono un popolo di ascoltatori di buona musica, con 1 vendita ogni 10 secondi, sia che si tratti di semplici lettori Mp3 o di veri e propri Hifi Home Theatre.
    Una curiosità: sul fronte musica, il vinile è davvero di gran moda, con 1 vendita ogni 2 minuti e mezzo e con un totale di acquisti annuali inferiore solo del 17% rispetto ai “più moderni” CD.
  4. Debutta al quarto posto la categoria bellezza e salute, con 1 prodotto venduto ogni 15 secondi relativo alla cura delle mani e delle unghie, seguita dalla cura del corpo e dei capelli.
  5. Il Gardening è l’hobby più in voga, con 1 articolo venduto ogni 32 secondi. Pare che avere un piccolo orto, magari nel terrazzo di casa, offra soddisfazioni impareggiabili!
  6. Anche la gastronomia è un settore molto forte su eBay.it, dove si registra 1 vendita al minuto, segno che gli italiani amano cucinare utilizzando materia prime di qualità.
  7. Il capo di abbigliamento più acquistato? Le SCARPE, che registrano 1 vendita ogni minuto e mezzo e segnano l’ingresso della categoria ‘Fashion’ in classifica.
    L’intero settore abbigliamento e accessori registra una vendita ogni 8 secondi! E qui curiosamente è l’abbigliamento maschile a registrare il maggior numero di acquisti (+ 13% rispetto a quello femminile).
  8. Anche la compagnia di un animale domestico è un must per gli italiani, che spendono grandi cifre per viziare i loro piccoli amici (1 articolo per animali venduto su eBay.it ogni minuto e mezzo).
  9. In classifica non possono mancare i più piccini con un articolo per l’infanzia e premaman venduto ogni 2 minuti. Questo dato comprende un universo fatto di abbigliamento, giocattoli, passeggini, oggetti per fare il bagnetto e molto altro.
  10. La classifica delle stanze di casa per cui gli italiani amano più spendere vede la CUCINA, seguita da CAMERA DA LETTO e BAGNO.

La spiegazione è abbastanza scontata: gli Italiani si riconfermano cuochi eccellenti e buone forchette! La cosa nuova da segnalare è la crescita di acquisti di accessori per la tavola (1 ogni 2 minuti e mezzo), pentole, piccoli elettrodomestici e forni, un fenomeno che mette in evidenzia come i nostri connazionali amino l’ospitalità in grande stile.

fonte: affaritaliani.