Arfchivio mensile: Aprile 2016

Mobile Payment: ecco le novità.

Come imprenditore che basa il suo lavoro sulla velocità, non posso non registrare questa grande innovazione annunciata da MasterCard! Già il pagamento on line era qualcosa di easy, smart e incredibilmente straordinario perché rendeva il pagamento veloce, ma questa novità è sorprendente perché associa la velocità alla sicurezza! Tra poco sarà possibile autorizzare un pagamento con un selfie, proprio come quelli che vediamo caricati in quantità enormi ogni giorno sui social!

Grazie ad una App, si introduce l’Identity Check, che sfrutta il riconoscimento facciale. Questo sistema partirà già quest’estate negli Stati Uniti, poi in Canada e poi sarà attivato anche in altri paesi tra cui c’è l’Italia!

Far funzionare il sistema sarà semplicissimo perché sarà sufficiente scaricare un App, scattere un selfie così che il sistema acquisisca il modello a cui riferirsi quando c’è una richiesta di pagamento ed il gioco è fatto.

Sapete qual è la cosa curiosa? Il sistema è sicuro perché si basa sulla biometria, ma addirittura potrebbe essere richiesto di fare una smorfia per evitare che la nostra foto venga usata da malintenzionati!

Dite la verità: quando vedevate le smorfie pensavate che fosse una cosa sciocca! Ebbene oggi, anche le smorfie hanno un senso!

Questo sistema, a dire delle indagini condotte con analisi semantica, sarà gradito agli utenti. La valutazione è stata fatta basandosi sul sentiment intorno ai Wallet, cioè ai pagamenti con smartphone. Il sistema è gradito dal 97% degli utenti e ben il 33% è interessato ai sistemi basati sulla biometria e questo è un dato molto importante laddove questo sistema, non solo è una novità assoluta, ma è una novità non ancora attiva!