Arfchivio mensile: Marzo 2020

Ri-Partire dal coinvolgimento: Gamification, ultima frontiera della comunicazione.

Bentrovati in un momento difficile e complicato per tutti, durante il quale siamo chiamati a fare ciascuno la sua parte in un frangente storico che ci insegnerà nuovi modelli di comportamenti e ci darà nuovi sensi.

Ne usciremo presto e ne usciremo cambiati, pronti ad affrontare i nuovi stili di vita e le nuove economie!

Una delle mie aziende, come sapete, si occupa di marketing e comunicazione ed in questo momento sta sostenendo i suoi clienti, quali negozi, centri estetici e professionali, consulenti, liberi professionisti che sono gessati dall’emergenza sanitaria.

Ebbene, in questo momento, dove tutto si stanno rapidamente modificando, nascono nuove abitudini sociali, basate sempre più sull’interazione mediatica.

In questo contesto si svolge la mia attuale ricerca, volta a cercare nuovi standard per comunicare in modo ancora più efficace, sia a livello interno aziendale, con un approccio analitico sia, verso l’esterno.

Da oggi, nelle mie aziende è in sperimentazione in Gamification, un innovativo modo di comunicare e di formare basato sulla semplicità e sull’elevata interazione intuitiva tipica dei giochi, in inglese, appunto, “game” dal quale la parola Gamification viene.

Gli utenti si sentono immediatamente coinvolti e la loro partecipazione diventa divertente, attiva ed efficace!
In questo momento è ciò che serve, ma tanto più serve pensare a questa nuova dimensione se si pensa che il mercato della Gamification avrà un valore di 11 miliardi di dollari entro il 2020.

Il mio focus ora è concentrato sulla formazione, pensando a un miglior ambiente d’apprendimento, più informale ed efficace, ma anche sicuro e idoneo a rafforzare l’apprendimento.
Chi segue può mettersi in circostanze simili alle situazioni della vita reale e le decisioni prese attraverso il gioco, aumentano il tasso di apprendimento.

Grazie al Gamification è possibile inoltre ottenere riscontri (feedback) immediati perché il sistema dice loro se le decisioni che prendono sono giuste o meno.

Questo sistema è davvero straordinario perché promuove il cambiamento:

la Gamification, infatti, non riguarda solo punti, badge e classifiche, ma se usato con saggezza in combinazione con i principi scientifici del recupero ripetuto e della ripetizione spaziata, la Gamification può determinare efficacemente il cambiamento comportamentale desiderato!

Questo approccio sarà il futuro della mia formazione, quella capace di cambiare le vite per renderle felici, in modo diverso e con inaspettata efficacia.

Questo modello però non sarà solo il futuro della nostra nuova formazione, ma sarà anche un approccio innovativo che proporrò prima nelle mie aziende per comprenderne in modo profondo le dinamiche sempre allo scopo di proporre nuove esperienze.

In questo momento è davvero fondamentale cercare innovazione e stare sempre un passo avanti!